Archive | novembre 2008

Windows Azure Storage <> SQL Data Services

Sto iniziando a capire e provare le tecnologie del mondo Azure e mi sono reso conto di avere frainteso alcune cose relative all’uso del database in the cloud.

servicesPlatform

SQL Data Services o SDS, prima conosciuto come SQL Server Data Services, è l’unico servizio presente al momento nei SQL Services. In un prossimo futuro si aggiungeranno Reporting ed Analysis Services.
SDS si basa sul concetto di Authority, Container ed Entity. L’accesso è via SOAP e REST ed al momento non mi sembra ci sia un provider LINQ per accedervi.

Windows Azure Storage è parte di Azure ed è quindi sempre disponibile per ogni applicazione ospitata nella cloud Azure. Comprende le funzionalità di gestione tabelle, blob e code.
L’accesso a table storage service (TSS) di Azure può essere effettuato con un provided LINQ.

Secondo la documentazione, la differenza tra i due è questa:

Windows Azure Storage Service is designed to be the lowest cost, most efficient solution for large scale data storage and retrieval in the cloud. It can store blobs, queues, and simple tables (non-relational). SQL Services is designed to bring the power of relational databases into the cloud and will provide rich querying over tables.

SDS è un servizio aggiuntivo, probabilmente basato ed integrato con Azure, mentre TSS è incluso in ogni applicazione Azure.

Annunci